Scelti per voi

1. “Cookies”

Ogni volta che vedo comparire sullo schermo del mio smart la parola “Cookies”, penso a quei biscotti che in inglese si chiamano proprio così, ma che non sono proprio buoni come i biscotti! Questi “biscotti” informatici ti obbligano a dare il tuo consenso a terze persone che spesso accedono ai tuoi dati per scopi pubblicitari. Questi cookies sono per adulti quelli per bambini sono più buoni e non hanno contraddizioni. Se poi entriamo nel merito dell’uso di Internet da parte dei bambini piccoli o da parte di adulti con il cervello infantile è ancora peggio della pubblicità.

 Chi fa uso di Internet, senza conoscerne bene i trucchi e i meccanismi, rischia di incontrare cose che fanno male, diseducative, che spaventano, che creano dipendenza. Molti adolescenti credono di vincere la solitudine guardando i social e alla fine non riescono a distinguere quelle amicizie virtuali da un amico vero. Poi il rincretinimento davanti ad una chat, a messaggini, dove spesso ci si fraintende o addirittura ci si offende, a frasi di saggezza quotidiana (raramente messe in pratica) che ormai hanno annoiato tutti. E se magari tornassimo ad un uso più discreto ed educato di questi mezzi di comunicazione?  Anche se l’utilità di Internet resta cosa buona, con tutte le  materie interessanti che vi possiamo affrontare, una marea di possibilità, quasi senza fine, fate  attenzione a non fare indigestione di COOKIES !!!

Francesco D. C.

 Lotta all’Inquinamento: un contributo personale

Se fosse semplice combattere le cause che provocano lo smog, l’utilizzo esagerato della plastica, la deforestazione eccetera… lo farei volentieri, ma il problema è troppo grande per le mie sole forze. Tuttavia, non adesso in quanto non si può uscire (lockdown per Covid 19), se la salute mi assiste vorrei fare volontariato vicino a casa, come la pulizia dei sentieri, per dare il mio contributo personale. Comunque Io sono già iscritto ad un sito dove si firma contro il macro inquinamento mondiale, e se uno vuole dare un contributo economico per risolvere questi pazzeschi problemi contro la natura lo può fare. Se si pensa a quello che gettano in mare come petrolio o scarti industriali, si inorridisce. Ci si immagina che il mare è grande e può essere usato come bidone della spazzatura, ma non è così, i responsabili sarebbero da prendere e appenderli per le orecchie, non vi pare?

Francesco D. C.

Translate »